Home

Boto, il delfino rosa - Márcia Theóphilo

Fiaba inedita della poetessa antropologa amazzonica candidata al Nobel. Ambientata nella Foresta Amazzonica, dove l’autrice trascorse la sua infanzia.

Maggiori dettagli

120,00 €

Stampa
  • Nuovo

Racconto inedito della poetessa antropologa amazzonica candidata al Nobel.

«Il Boto, il delfino fluviale di colore rosa, è una specie in pericolo di estinzione a causa della distruzione del suo habitat. Nel mito tupí-guaraní egli è capace di trasformarsi in giovane guerriero per sedurre le fanciulle che vivono lungo le sponde del fiume, generando figli dalle sembianze umane.

Tauarì, il figlio prediletto di Boto, nato dall’amore con la bellissima Yacì, figlia di Yanoà, la “saggia curandera che conserva la memoria dei miti e degli esseri della foresta” come la nonna di Márcia stessa, è un bambino permeato di magia ed è un capo guerriero capace di attrarre a sé tutti i bambini della foresta, che lo seguono, incantati dai suoi straordinari poteri».

«La parte del mito che Márcia Theóphilo ci narra riguarda l’incontro o, meglio, il rapimento che Boto mette in atto per conoscere il figlio Tauarì e trasmettergli il suo profondo sapere sulla vita della foresta, raccomandandogli, prima di lasciarlo libero, di cercare la nonna Yanoà e affidarsi ai saggi insegnamenti di questa per contrastare i veleni e i fumi asfissianti che minacciano la foresta amazzonica. Ancora una volta uno dei più bei miti dell’Amazzonia che riceviamo in dono, grazie ad un’opera della Theóphilo, è incarnato da un bambino la cui limpidezza e innocenza potrà salvare il destino dell’umanità» (tratto dalla postfazione di Daniela Brunelli).

Un volume in formato album di 72 pagine composte a mano con i tipi Caslon corpo 16, incisi a mano da William Caslon nella prima metà del Settecento e fusi nelle matrici originali.

Il volume è inserito in un doppio cofanetto rigido realizzato a mano su misura, rivestito esternamente con carta Ingres e recante sul dorso il titolo impresso tipograficamente.

Tiratura limitata di 175 esemplari numerati su carta di puro cotone di Sicilia.

Questo è un esemplare della tiratura maggiore. Inoltre sono stati impressi alcuni esemplari su carte al tino europee ed esotiche che includono un acquerello originale di Aldo Turchiaro (prezzo su richiesta).

  • Autore Márcia Theóphilo
  • Dimensioni (cm) 18x25
  • Caratteri Composto a mano con i tipi Caslon corpo 16, incisi a mano da William Caslon nella prima metà del Settecento e fusi nelle matrici originali.
  • Carta Carta di puro cotone di Sicilia
  • Numero di pagine 72
  • Tiratura (n° di copie totali) 175
  • Peso (kg) 1,3