Home

Penso la terra (1964-2001) | Chiaroscuro a due voci (1959-2001) - Lis Magni Fasiani

38 poesie corredate dalle testimonianze di Carlo Bo, Elio Filippo Accrocca, Gabriele Mandel, Luciano Budigna e Renata Lollo.

L'autrice, figura poliedrica votata all’arte, fu prolifica scultrice e pittrice, oltre che poetessa.

Maggiori dettagli

100,00 €

Stampa
  • Nuovo

Il volume comprende 38 poesie, tratte da due raccolte, corredate dalle testimonianze di Carlo Bo, Elio Filippo Accrocca, Gabriele Mandel, Luciano Budigna e Renata Lollo.

Con una nota biografica dell’autrice (Torino 1922 - Milano 2002). Figura poliedrica votata all’arte, Lis Magni Fasiani fu prolifica scultrice e pittrice, oltre che poetessa.

Un volume nel formato 16° (14x24cm) di 100 pagine composte a mano con i caratteri Caslon corpo 10, tratti dai punzoni incisi nel Settecento a Londra da William Caslon.

Il volume è inserito in un doppio cofanetto rigido realizzato a mano su misura, rivestito esternamente con carta Ingres e recante sul dorso il titolo impresso tipograficamente.

Tiratura di 220 esemplari numerati stampati su carta velina Magnani.

Questo è un esemplare della tiratura maggiore.

Inoltre sono stati impressi alcuni esemplari numerati su carte al tino allestite in Umbria, Sicilia e Giappone (immagini e prezzi su richiesta).

  • Dimensioni (cm) 14x24
  • Caratteri Caratteri Caslon in corpo 10, originali del Settecento, da tre secoli in uso presso l'atelier tipografico Tallone.
  • Carta Carta Magnani di Pescia.
  • Numero di pagine 100
  • Tiratura (n° di copie totali) 220
  • Peso (kg) 1,3