Home

Manuale Tipografico IV

Dedicato alla tecnica di incisori, fonditori e stampatori in favore dell'estetica.

Descrive e mostra dal vero secoli di civiltà tipografica e cartaria, con reperti originali di filigrane dal 1700 al 1900 e l’utilizzo di caratteri originali fusi dal 1600 al 1900.

Maggiori dettagli

800,00 €

Stampa
  • Nuovo

Il Manuale Tipografico IV intende onorare il libro nei suoi aspetti materiali e spirituali, descrivendo e mostrando dal vero secoli di civiltà tipografica e cartaria, con reperti originali di filigrane dal 1700 al 1900 (e più antiche negli esemplari deluxe) e l’utilizzo, negli esempi a stampa, dei caratteri originali fusi dal XVIII al XX secolo.

Il Manuale mette in luce il talento di incisori, fonditori e stampatori, capaci di preservare, attraverso tanti delicati passaggi, le forme più vicine agli ideali di bellezza che, nel corso dei secoli, hanno ispirato i grandi creatori di caratteri.

A duecento anni dal Manuale Tipografico di Giambattista Bodoni, l’Editore Tallone pubblica un volume ‘sinestetico’, di 208 pagine composte a mano, dove ogni aspetto trattato è suffragato da esempi impressi e dagli inserti originali cuciti nel volume.

***

Indice dei testi, degli approfondimenti tecnico-estetici e degli inserti:

1. Maria Gioia Tavoni, Le difficoltà incontrate dai prototipografi nel costruire la pagina a stampa.

2. APPROFONDIMENTO TECNICO-ESTETICO
Enrico Tallone, Identità dei caratteri.
Le caratteristiche distintive di un carattere mostrate attraverso 16 esempi a stampa commentati, con particolare riferimento a:
- le differenze tra caratteri sbalzati a mano su punzoni e caratteri novecenteschi incisi per mezzo del pantografo;
- i marchi di fonderia;
- le peculiarità dello stile gotico, medievale, rinascimentale, barocco e neoclassico.

3. Pedro M. Cátedra, Ibarra & Bodoni, el artesano y el artista.

4. APPROFONDIMENTO TECNICO-ESTETICO
Enrico Tallone, Durata e diversi stati d’uso dei caratteri.
Con 6 dimostrazioni commentate dei diversi stati di usura dei caratteri, del modo di conservarli integri lungo i secoli e di compensarne i difetti in fase di stampa.

5. Enrico Razzini, Origine e composizione del corpus tipografico da cui ebbe inizio l’impresa editoriale di Alberto Tallone.

6. APPROFONDIMENTO TECNICO-ESTETICO
Enrico Tallone, Avvicinamenti & allineamenti.
Per mezzo di 11 esempi a stampa di caratteri corsivi, tondi, maiuscoli e gregoriani – il cui complesso metodo di composizione appare chiaramente rappresentato e spiegato–, si dimostra la genialità dei creatori di caratteri nel conferire a ogni lettera una continuità stilistica, che trova compimento nella capacità dei fonditori di determinare le distanze ideali tra le singole lettere.

7. Massimo Gatta, Cher M. Tallone, stampatore italianissimo. L’amicizia tra Charles Malin e Alberto Tallone.

8. APPROFONDIMENTO TECNICO-ESTETICO
Enrico Tallone, Delle crenature.
Dove le aritmie e i vuoti antiestetici che possono prodursi nell’accostamento di alcune lettere trovano soluzione nell’arte degli incisori e dei compositori. Con 16 esempi a stampa, comprendenti anche gli alfabeti greco, etiopico, copto, arabo ed ebraico.

9. Jean-Luc Nancy, Un élève prote.

10. APPROFONDIMENTO TECNICO-ESTETICO
Enrico Tallone, Considerazioni sulla stampa tipografica.
Dove si dimostrano, attraverso esempi a stampa, le combinazioni più adatte tra pressione e inchiostrazione in rapporto al tipo di caratteri e al tipo di carta. È inoltre accluso un complesso avviamento tipografico originale, diverso per ogni esemplare, che mostra come lo stampatore debba intervenire per regolarizzare la pressione di stampa sulle diverse zone della pagina e sulle singole lettere.

11. INSERTO ORIGINALE
Pagina originale di avviamento tipografico, che mostra come si interviene per regolarizzare la pressione di stampa sulle diverse zone della pagina e sulle singole lettere.

12. Armando Torno, Elogio dell’elzeviro.

13. Davide Rondoni, Cosa stanno scrivendo gli anni. Poesia dedicata al presente Manuale, composta appositamente.

14. APPROFONDIMENTO TECNICO-ESTETICO
Enrico Tallone, Il corpo dei caratteri
Dove si mostrano, attraverso esempi a stampa, come variano i rapporti tra dimensioni dell’occhio e corpo del carattere nelle interpretazioni dei diversi disegnatori; e dove appare nella sua interezza la parata dei corpi espressi in punti tipografici duodecimali, dal corpo 6 al 72.

15. Nicolangelo Scianna, Intrecci di invenzioni e loro sviluppi: dalla filigrana in chiaro a quella in chiaro-scuro.

16. INSERTI ORIGINALI
Tre filigrane antiche originali rispettivamente del 1700, 1800 e 1900 di provenienza italiana, francese e inglese, identificate per data, luogo e cartiera di produzione. Negli esemplari deluxe sono inoltre incluse filigrane originali del 1500 e del 1600, come specificato in calce.

17. Luigi Manias, Carta a mano: dal mito alla prassi. Le carte Montval, le carte Magnani e le carte Fabriano.
Le vicende degli uomini che hanno preservato e rilanciato nel Novecento e nel nuovo millennio i segreti relativi all’arte della fabbricazione della carta al tino.

18. INSERTI ORIGINALI
Sei campioni originali di carte Montval e Canson & Montgolfier degli anni 1920, 1930, 1940 e 1950, allestite a Vidalon-Lès-Annonay.

19. INSERTI ORIGINALI
Sei campioni originali di carte Magnani del 1800 e 1900, allestite presso l’opificio “Le Carte” sito in Pietrabuona di Pescia.

20. INSERTI ORIGINALI
Sei campioni originali di carte Fabriano degli anni 1920, 1930, 1940, 1950, 1960, 1970 e 1980, allestite nello storico stabilimento fondato da Pietro Miliani.

21. Peter Thomas, The revival of handpapermaking in the USA in the late XX Century.

22. INSERTI ORIGINALI
Sei campioni originali di carte e filigrane allestite artigianalmente negli Stati Uniti d’America negli anni 1980, 1990 e 2000.

23. Carlo Ossola, Perfections du noir (segue l’omonimo poema di Giuseppe Ungaretti)

24. INSERTI ORIGINALI
Ventisei tonalità di inchiostri neri prodotti in Germania, Italia, Inghilterra e Stati Uniti dagli anni 1930 all’attualità.

* * *

Volume in-folio (cm 37x23) di 208 pagine composte a mano con i caratteri disegnati da Alberto Tallone, incisi da Charles Malin e fusi da Radiguer a Parigi. Le note e le didascalie dei reperti originali sono composte a mano in Garamond Deberny & Peignot.

La complessa redazione e la composizione a mano per mezzo di 360.000 caratteri, fanno sì che il presente Manuale veda la luce nel 2018, anno in cui ricorrono diversi anniversari: cinquecentocinquant’anni dalla scomparsa di Gutenberg, il bicentenario del Manuale Tipografico di Giambattista Bodoni, centovent’anni dalla nascita di Alberto Tallone, l’ottantesimo dall’inizio dell’attività editoriale a Parigi, il sessantesimo dal rientro in patria, il cinquantesimo della sua scomparsa e il primo anniversario di Bianca Tallone, a cui si deve la continuazione di un ideale anche durante difficili frangenti.

***

TIRATURE

Sono stati tirati 126 esemplari numerati su velina avorio Magnani di Pescia di puro cotone.

Questo è un esemplare della tiratura maggiore. Contiene tre filigrane originali rispettivamente del 1700, 1800 e 1900.

Inoltre, sono stati tirati i seguenti esemplari deluxe che includono un numero maggiore di reperti originali e filigrane antiche prodotte nel 1500 e 1600:

- 98 esemplari numerati su velina bianca allestita in Sicilia ad Aci Bonaccorsi. Include filigrane originali del 1600, 1700, 1800, 1900 (immagini e prezzo su richiesta);

- 15 esemplari numerati su vergata Magnani crème a mano Include filigrane originali del 1500, 1600, 1700, 1800, 1900 (immagini e prezzo su richiesta);

- 5 esemplari numerati su velina Magnani crème a mano Include filigrane originali del 1500, 1600, 1700, 1800, 1900 (immagini e prezzo su richiesta);

- 8 esemplari numerati su teintée antica Fabriano Include filigrane originali del 1500, 1600, 1700, 1800, 1900 (immagini e prezzo su richiesta);

- 7 esemplari numerati su carta al tino Umbria di Fabriano crème Include filigrane originali del 1500, 1600, 1700, 1800, 1900 (immagini e prezzo su richiesta);

- 6 esemplari numerati su carta al tino Umbria di Fabriano bianca Include filigrane originali del 1500, 1600, 1700, 1800, 1900 (immagini e prezzo su richiesta).

***

Il volume è inserito in un doppio cofanetto rigido realizzato a mano su misura, rivestito esternamente con carta Ingres e recante sul dorso il titolo impresso tipograficamente.

  • Dimensioni (cm) 37x23
  • Caratteri Composto a mano con i caratteri Tallone, disegnati da Alberto Tallone e incisi su punzone da Charles Malin.
  • Carta Velina avorio Magnani di Pescia di puro cotone
  • Numero di pagine 208
  • Tiratura (n° di copie totali) 126
  • Peso (kg) 3